Normativa Leggi Decreti del presidente della repubblica, del Ministro ... - Delibere, Regolamenti, Ordinanze, Circolari

Normativa Nazionale   Normativa  Leggi









D.P.C.M. 24/01/2006

Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 24 gennaio 2006

Dichiarazione dello stato di emergenza in relazione agli eccezionali eventi meteorologici che hanno colpito i territori delle province di Ancona e Pesaro- Urbino nei giorni 26 e 27 novembre 2005.

IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI

-Visto l'art. 5 della legge 24 febbraio 1992, n. 225;

-Visto l'art. 107 del decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 112;

- Visto il decreto-legge 7 settembre 2001, n. 343, convertito, con modificazioni, dalla legge 9 novembre 2001, n. 401;

-Considerato che nei giorni 26 e 27 novembre 2005 i territori delle province di Ancona e Pesaro-Urbino sono stati colpiti da una intensa ondata di maltempo caratterizzata da precipitazioni particolarmente copiose;

-Considerato che le predette precipitazioni hanno provocato la tracimazione di numerosi corsi d'acqua, tra i quali il Metauro, il Foglia, il Cesano ed il Marecchia, con conseguente necessitā di procedere all'evacuazione di numerosi nuclei familiari;

-Tenuto conto, inoltre, che in gran parte delle zone interessate dagli eventi in parola, giā ricoperte tra l'altro da uno strato nevoso di circa 70 centimetri, il contesto critico si č aggravato a causa delle preesistenti situazioni di dissesto idrogeologico, verificatesi in conseguenza dell'avverso andamento climatico della stagione estiva;

- Considerato, infine, che detti eventi hanno prodotto effetti di considerevole entitā innescando smottamenti e frane, con conseguenti significativi danni a strutture ed infrastrutture pubbliche e private, causando l'interruzione dell'erogazione di energia elettrica e acqua potabile, nonchč provocando disagi alla viabilitā in seguito alla chiusura di strade e ponti a causa di crolli ed inondazioni;

-Ravvisata la necessitā di procedere alla realizzazione, in termini di somma urgenza, di interventi, anche infrastrutturali, finalizzati al superamento delle situazioni di criticitā;

-Tenuto conto che detta situazione di emergenza, per intensitā ed estensione, non č fronteggiabile con mezzi e poteri ordinari;

-Ritenuto quindi, che ricorrono, nella fattispecie, i presupposti previsti dall'art. 5, comma 1, della citata legge n. 225/1992, per la dichiarazione dello stato di emergenza;

-Vista la richiesta della regione Marche, pervenuta con nota del 9 dicembre 2005;

-Vista la deliberazione del Consiglio dei Ministri, adottata nella riunione del 24 gennaio 2006;

Decreta: Ai sensi e per gli effetti dell'art. 5, comma 1, della legge 24 febbraio 1992, n. 225, in considerazione di quanto espresso in premessa, č dichiarato, fino al 31 gennaio 2007, lo stato di emergenza in relazione agli eccezionali eventi meteorologici che hanno colpito i territori delle province di Ancona e Pesaro- Urbino nei giorni 26 e 27 novembre 2005. Il presente decreto verrā pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.

Roma, 24 gennaio 2006 Il Presidente: Berlusconi

 

Pagina 1/1

 



Normativa Italiana | Privacy, Disclaimer, © | Contact

2008-2011© Valid CSS! Valid HTML 4.01 Transitional