Normativa Leggi Decreti del presidente della repubblica, del Ministro ... - Delibere, Regolamenti, Ordinanze, Circolari

Normativa Nazionale   Normativa  Leggi









D.P.C.M. 11/03/2005

DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 11 marzo 2005

Dichiarazione dello stato di emergenza nel territorio del comune di Cerzeto, provincia di Cosenza, interessato da gravissimi dissesti idrogeologici, con conseguenti diffusi movimenti franosi.

IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI

-Visto l'art. 5 della legge 24 febbraio 1992, n. 225;

-Visto l'art. 107 del decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 112;

-Visto il decreto-legge 7 settembre 2001, n. 343, convertito, con modificazioni, dalla legge 9 novembre 2001, n. 401;

- Considerato che la località «Cavallerizzo» del comune di Cerzeto, in provincia di Cosenza, è stata interessata, a seguito dell'imperversare di condizioni meteorologiche avverse, in particolare intense nevicate e continue piogge che si sono susseguite dall'inizio dell'anno 2005, da un vasto movimento franoso la cui fase parossistica è avvenuta nelle prime ore del giorno 7 marzo 2005;

- Considerato, altresì, che il movimento franoso ha causato ingenti danni alle infrastrutture, ai beni di proprietà pubblica e privata e che, in considerazione della ricorrente situazione di pericolo per l'incolumità pubblica, sono state evacuate le strutture anche abitative interessate dal corpo franoso;

-Vista la nota del 23 febbraio 2005 del sindaco del comune di Cerzeto con la quale è stata rappresentata la necessità di dichiarare lo stato di emergenza nel territorio del comune di Cerzeto considerata l'intensità e l'estensione territoriale del corpo franoso;

- Considerato quindi che è assolutamente indispensabile procedere con urgenza alle operazioni di rimozione delle citate situazioni di rischio e di messa in sicurezza dei territori interessati dall'emergenza;

- Tenuto conto che il complesso delle attività da porre in essere da parte delle competenti amministrazioni, in un contesto di competenze ordinarie, non consentirebbe di superare l'emergenza in atto;

- Vista la nota della regione Calabria - assessorato della protezione civile in data 7 marzo 2005 con la quale la stessa regione, nell'illustrare le azioni e gli interventi adottati a seguito dell'emergenza, ha effettuato una valutazione dell'intensità dell'evento franoso in atto nella località «Cavallerizzo», evidenziando le iniziative di primo soccorso poste in essere in favore della popolazione interessata dal grave evento calamitoso;

- Ritenuto, quindi, necessario attuare tutti gli interventi straordinari per il superamento dell'emergenza, ricorrendo, nel caso di specie, i presupposti di cui all'art. 5, comma 1, della legge 24 febbraio 1992, n. 225;

- Vista la deliberazione del Consiglio dei Ministri, adottata nella riunione dell'11 marzo 2005;

Decreta: Ai sensi e per gli effetti dell'art. 5, comma 1, della legge 24 febbraio 1992, n. 225, in considerazione di quanto in premessa, è dichiarato, fino al 31 gennaio 2006, lo stato di emergenza nel territorio del comune di Cerzeto in provincia di Cosenza. II presente decreto sarà pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.

Roma, 11 marzo 2005 Il Presidente: Berlusconi

 

Pagina 1/1

 



Normativa Italiana | Privacy, Disclaimer, © | Contact

2008-2011© Valid CSS! Valid HTML 4.01 Transitional