Normativa Leggi Decreti del presidente della repubblica, del Ministro ... - Delibere, Regolamenti, Ordinanze, Circolari

Normativa Nazionale   Normativa  Leggi









D.M. 14/12/2007

MINISTERO DEI TRASPORTI Decreto 14 dicembre 2007

Autorizzazione a stipulare una convenzione tra la Soc. UIRnet S.p.a. ed il Ministero dei trasporti, avente per oggetto la progettazione e la realizzazione di una piattaforma per la gestione della rete logistica nazionale.

IL MINISTRO DEI TRASPORTI

-Visto l'art. 1, comma 108, della legge 23 dicembre 2005 n. 266 (legge finanziaria 2006), che ha istituito, nello stato di previsione della spesa del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti il «Fondo per le misure di accompagnamento della riforma dell'autotrasporto di merci e per lo sviluppo della logistica», con una dotazione iniziale di 80 milioni di euro, ed ha stabilito che le relative modalità di utilizzazione sarebbero state disciplinate con regolamento da emanarsi ai sensi dell'art. 17, gomma 1, della legge 23 agosto 1988 n. 400, su proposta del Ministro dei trasporti, di concerto con il Ministro dell'economia e delle finanze;

-Visto l'art. 1, comma 920 della legge 27 dicembre 2006 n. 296 (legge finanziaria 2007), in base al quale, delle disponibilità finanziarie residue del fondo, pari a 38 milioni di euro, il 40%, pari a 15,2 milioni di euro è destinato alla realizzazione ed al completamento di strutture intermodali di primo livello;

-Visto l'art. 6, comma 8, del decreto legge 28 dicembre 2006 n.300, convertito, con modificazioni, dalla legge 26 febbraio 2007, n.17, che ha mantenuto in bilancio dette risorse per l'esercizio finanziario 2007;

-Visto il regolamento, in corso di pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale, recante le modalità di ripartizione e di erogazione del citato Fondo per le misure di accompagnamento della riforma dell'autotrasporto di merci e per lo sviluppo della logistica, ed in particolare l'art. 1, comma 2, che destina la somma di 15,2 milioni di euro alla realizzazione ed al completamento di strutture logistiche intermodali di primo livello, così come individuate alla lettera d) dello stesso comma, e l'art. 2, comma 1, che individua nell'acquisizione e nell'approntamento di sistemi di analisi automatizzati dei contenuti delle unità di trasporto intermodali (U.T.I.), da utilizzare in dette strutture interportuali, l'oggetto dei contributi da erogare;

-Considerato che, ai sensi dell'art. 2, comma 4, del citato regolamento, le modalità operative per l'erogazione delle risorse di cui ai commi 1 e 2 del medesimo articolo, sono definite con distinti decreti del Ministro dei trasporti;

-Ravvisata la necessità di implementare la piattaforma informatica di gestione della rete logistica nazionale, al fine di perseguire il miglioramento della sicurezza del trasporto delle merci e garantire l'interconnessione dei nodi di interscambio modale, con particolare riguardo alla tracciabilità dei percorsi e compatibilmente con i sistemi già operanti;

- Considerate le differenti specificità ed esigenze delle singole strutture interportuali destinatarie dei contributi di cui al citato regolamento, e ritenuto che, al fine di assicurare l'ottimizzazione e l'omogeneità nella erogazione del finanziamento, occorra individuare un unico interlocutore;

-Vista la Convenzione stipulata in data 21 dicembre 2006 fra il Ministero dei trasporti - Dipartimento dei trasporti terrestri e la Società UIRnet S.p.a., avente ad oggetto la progettazione e la realizzazione di una piattaforma per la gestione della rete logistica nazionale, così come definita dal decreto ministeriale 20 giugno 2005 n. 18T, che permetta la interconnessione degli interporti, anche al fine migliorare la sicurezza del trasporto delle merci;

Decreta:

Art.1

1. Al fine di assicurare l'omogeneità nella acquisizione, approntamento e conduzione dei sistemi di analisi automatizzati dei contenuti delle unità di trasporto intermodali destinate alle strutture interportuali di cui all'art. 1, comma 2, lettera d), del regolamento, citato in premessa, ed allo scopo di completare la realizzazione di una piattaforma di gestione della rete logistica nazionale, si individua, nella Società UIRnet S.p.a., l'interlocutore in grado di garantire la realizzazione degli obiettivi di cui all'art. 2, comma 1, del regolamento stesso, nonchè di assicurarne il coordinato sviluppo.

2. Il Ministero dei trasporti è autorizzato a stipulare una convenzione con la Società UIRnet, quale soggetto destinatario ed utilizzatore delle risorse di cui all'art. 1, comma 2, del citato regolamento.

Art. 2

1. La Società UIRnet S.p.a., nel rispetto delle procedure ad evidenza pubblica, ha il compito di indire una pubblica gara, mediante pubblicazione del relativo bando, per l'acquisizione e l'approntamento, dei sistemi di analisi automatizzati dei contenuti delle unità di trasporto intermodali, per il completamento delle strutture logistiche intermodali di primo livello, così come individuate dall'art. 1, comma 2, lettera d), del regolamento citato in premessa, e cioè gli interporti di Bologna, Livorno, Marcianise, Nola, Orbassano, Padova, Parma, Rivalta Scrivia e Verona.

2. Tali sistemi vengono messi a disposizione degli interporti di cui al comma D.M. 14/12/2007 – Progettazione e realizzazione di una piattaforma di gestione rete logistica nazionale. 1, in funzione delle esigenze delle singole strutture, e compatibilmente con i sistemi già operanti, al fine di assicurare l'omogeneità degli interventi.

Art. 3

1. Nella convenzione fra il Ministero dei trasporti e la Società UIRnet, al fine di garantire che l'utilizzo dei sistemi di analisi automatizzati, avvenga conformemente all'interesse pubblico, ed in modo coordinato nell'ambito della piattaforma di gestione della rete logistica nazionale, devono obbligatoriamente figurare le seguenti clausole

a) termine del 31 marzo 2009 per l'acquisizione e l'approntamento dei sistemi di analisi;

b) previsione della espressa condivisione, da parte delle strutture interportuali interessate, del programma degli interventi per l'utilizzazione del contributo e dell'assunzione dell'impegno di garantire, a proprie spese, l'uso e la manutenzione degli impianti per un periodo non inferiore a dieci anni nonchè della disponibilità al necessario uso coordinato degli stessi, nell'ambito della piattaforma logistica;

c) conferimento in uso alle strutture interportuali, a titolo di comodato gratuito, dei sistemi di analisi automatizzati, acquistati ed approntati con il contributo di cui al citato regolamento, con l'impegno ad utilizzare, gestire e provvedere alla manutenzione dei beni in questione per un periodo non inferiore a dieci anni;

d) previsione che l'erogazione del contributo alla Società UIRnet, S.p.a., comprensivo della fornitura e delle spese generali, avvenga a definitivo approntamento di ogni sistema acquistato e previa verifica della relativa funzionalità;

e) facoltà del Ministero dei trasporti di effettuare direttamente controlli e verifiche sull'utilizzo del contributo;

f) previsione del mantenimento in capo allo Stato della proprietà dei sistemi di analisi automatizzati, e della facoltà, per le strutture interportuali interessate, di riscattare le stesse al termine del periodo di dieci anni dalla loro acquisizione. Il presente decreto sarà pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.

Roma, 14 dicembre 2007 Il Ministro: Bianchi

 

Pagina 1/1

 



Normativa Italiana | Privacy, Disclaimer, © | Contact

2008-2011© Valid CSS! Valid HTML 4.01 Transitional